Dettagli corso

Paesaggio e Cinema

Fin dagli albori con i fratelli Lumiere, il paesaggio ha sempre avuto un ruolo fondamentale nel cinema. Si puó affermare che, oltre rappresentare il fondale imprescindibile per lo svolgimento della narrazione, piú spesso il paesaggio viene elevato al rango di personaggio dialogante, in grado di interagire con la storia. Spesso empatico, a volte contrastante, mai indifferente, rappresenta sempre un elemento di enfatizzazione o di sottolineatura.

Sede: RIMINI Periodo/Data: 06/10/2013 Ore: 2 Prezzo: Gratuito Codice: SA170.1

CONTENUTI: - Elisabetta Antonioni - Presidente Associazione Michelangelo Antonioni
 Antonioni e i Paesaggi della memoria: dal delta del Po alle correnti dell'Amu Darja della Cina
- Pier Marco De Santi - Storico del cinema Università di Pisa – Direttore Centro Multimediale         del Cinema di Pisa
Fellini e Antonioni: i paesaggi esotici e la fabbrica dei sogni. Cartografie dell'immaginario:          dall'Amorosa menzogna allo Sceicco Bianco.
- Miria Malandri - Pittrice studiosa di cinema
Paesaggi: il sentimento del colore, il colore del sentimento nell'istante cinematografico di           Antonioni
- Chiara Ciampa - Architetto – Arspat
Paesaggio Spazio simbolico

ATTESTAZIONI: Attestato di patecipazione

MATERIALE DIDATTICO: Atti della Giornata di Studi, in formato digitale da scaricarsi dal sito web

La partecipazione alla Giornata di Studi è gratuita ed aperta a tutti, previa iscrizione dal sito web. L'attestato di partecipazione, da scaricarsi in seguito dal sito www.assform.it sezione utenti, assieme agli atti del seminario, verrà  rilasciato esclusivamente a coloro che avranno effettuato l'iscrizione via web.
CREDITI FORMATIVI IN FASE DI RICHIESTA

Calendario
Domenica 06 ottobre 2013 presso Sun Fiera di Rimini
Sede

Fiera di Rimini
Via Emilia 155 Rimini RN

Segreteria di Rimini

Tel. 0541 1796402